Quanto guadagna un avvocato in Italia? Il reddito medio di un avvocato nel 2019 è stato di 40.180 €, stando ai dati del Rapporto 2021 sull’avvocatura, realizzato dal Censis in collaborazione con Cassa Forense.

Quanto guadagna un avvocato in Italia? I dati del repporto 2021 sull'avvocatura, relativi ai redditi 2019

Indice dei contenuti

Redditi avvocati 2019 in Italia: chi guadagna di più

Gli avvocati che guadagnano di più sono:

  • Uomini, con un reddito medio di 54.496 € contro i 25.073 € delle colleghe donne
  • Di età superiore a 50 anni: soglia che è necessario varcare per raggiungere i 50.000 € di reddito annuo
  • Presenti al Nord: qui il reddito medio è di 57.600 €

Redditi avvocati 2019 in Italia: chi guadagna meno

L’analisi delle diverse variabili conferma le differenze riscontrate negli anni precedenti. In particolare guadagnano meno:

  • Le donne, con un reddito medio pari a 25.073 €, corrispondente al 62,4% del totale
  • Gli avvocati sotto i 50 anni, età a cui è necessario arrivare per raggiungere il reddito medio
  • Gli avvocati che esercitano al Sud: scontano un divario di 33.000 € rispetto ai colleghi più ricchi del Nord

Quanto guadagna un avvocato in Italia? Classi di reddito 2019

Redditi avvocati 2019: le classi di reddito e il confronto con il 2018

Dall’analisi delle classi di reddito dichiarato dagli avvocati iscritti a Cassa Forense emerge che:

  • Oltre il 30% degli avvocati guadagna meno di 10.300 €
  • Il 53% degli avvocati guadagna meno di 20.000 €
  • La quota di avvocati che guadagna tra 20k e 50k è cresciuta di tre punti percentuali
  • Supera un reddito di 50.000 € il 18,5% degli avvocati italiani

Redditi avvocati 2019 in Italia: distribuzione geografica

Redditi avvocati 2019: la distribuzione geografica

Analizzando la distribuzione geografica emerge che:

  • Guadagnano di più gli avocati che lavorano al Nord, con un reddito medio di 57.600 €
  • Nelle regioni del Centro il reddito medio è di 44.245 €
  • Gli avvocati che guadagnano meno esercitano al Sud e nelle isole e hanno dichiarato un reddito medio di 24.125 €

Se si confronta la Lombardia, regione con i redditi più alti, con la Calabria, regione con i redditi più bassi, emerge uno scarto di oltre 50.000 €.

Quanto guadagna un avvocato in Italia? Classi di etàRedditi avvocati italiani per classe d'età. Fonte: rapporto Censis Cassa Forense 2021

Analizzando i redditi degli avvocati italiani emerge come sia necessario varcare la soglia dei 50 anni per raggiungere il reddito medio.

Analizzando le fasce d’età under 50 è possibile notare come:

  • I più svantaggiati sono gli avvocati under 30, con un reddito medio che non raggiunge i 13.000 € l’anno
  • La situazione reddituale non migliora sensibilmente nella fascia 30-34 anni: un avvocato arriva a guadagnare in media 16.499 €
  • Tra i 35 e i 39 anni il reddito medio raggiunge i 23.223 €
  • Bisogna arrivare a 40 anni per superare i 30k: in particolare nella fascia 40-44 anni il reddito medio è di 30.234 €
  • Nella fascia 45-49 anni un avvocato in Italia arriva a guadagnare in media 38.852 €

Nelle fasce d’età over 50 il reddito aumenta in modo proporzionale al crescere dell’età. In particolare:

  • Tra i 50 e i 54 anni si supera il reddito medio, attestandosi sui 50.169 € l’anno
  • Nella fascia d’età 55-59 anni un avvocato guadagna in media 60.200 €
  • Il reddito cresce nella fascia 60-64 anni arrivando a una media di 64.819 €
  • Tra i 65 e i 69 anni si raggiunge il picco, con un reddito medio di 66.682 €
  • Tra i 70 e i 74 anni il reddito decresce e si attesta su una media di 61.829 €

Quanto guadagna un avvocato in Italia? Variazioni 2011-2019

Variazioni redditi avvocati 2011-2019

Analizzando i redditi degli avvocati in Italia nel lungo periodo emerge il continuo ridimensionamento del reddito medio fino al 2014. Da quel momento inizia una ripresa che diventa più sostenuta negli
ultimi due anni. Tuttavia si registra complessivamente nel decennio una tendenza negativa, particolarmente incisiva nel periodo2011-2013, quando la riduzione ha superato i 10mila euro.
Il recupero registrato tra il 2014 e il 2019, inferiore ai 3.000 euro, non ha permesso agli avvocati italiani di tornare ai livelli di reddito pre-crisi.

Sei un avvocato? Tutela il tuo lavoro

AIGA Sicura è la prima associazione nata per tutelare gli avvocati sul piano assicurativo, negoziando con le compagnie convenzioni esclusive.

Con AIGA Sicura accedi alle migliori coperture per:

Chiedi un preventivo gratuito e senza impegno